>> Immagini  >> Informazioni

   

 
 
Guardia d'Onore

 
Origine
Natura
Finalita'
Doveri
Appartenenza
Formazione Spirituale Permanente
Guardia d'Onore nella Repubblica di San Marino
Soci Fondatori
Conclusione

"Foglietto" bimestrale

   
 

 

I Doveri DELLA GUARDIA D'ONORE

1)

ORA DI GUARDIA. Chi si consacra al Cuore Immacolato di Maria, iscrivendosi alla Guardia d'Onore, deve ogni giorno offrire alla Madonna un'ora del suo lavoro. Quest'ora viene chiamata Ora di Guardia. L'Ora di Guardia si inizia e si termina con la piccola Ave: Ave Maria, piena di grazia, prega per noi, Gesu'.
Durante l'Ora di Guardia si offre il proprio lavoro al Cuore Immacolato di Maria, che si saluta spesso con la piccola Ave o con qualche altra giaculatoria. Quando ci si dimentica di fare l'Ora di Guardia nel tempo stabilito, bene farla in un'altra ora, per non sottrarre a Maria l'onore che le si deve.
 

2)

ORA DI MISERICORDIA. Le Guardie d'Onore del Cuore Immacolato di Maria, che desiderassero aiutare la Madonna nella salvezza delle anime, sono consigliate ad offrire al Cuore Immacolato di Maria un'altra ora del proprio lavoro, chiamata Ora di Misericordia. Quanto le Guardie d'Onore guadagnano durante l'Ora di Misericordia verra' offerto al Cuore Immacolato di Maria per il bene delle anime: per gli agonizzanti, per la conversione dei peccatori, degli infedeli, per le anime del purgatorio, per la santificazione del clero ecc. o per qualunque altra intenzione utile alla salvezza o alla santificazione delle anime.
L'Ora di Misericordia si inizia e si termina come l'Ora di Guardia, con la piccola Ave: Ave Maria, piena di grazia, prega per noi Gesu'.

Sia l'Ora di Guardia che l'Ora di Misericordia sono indulgenziate.
 

 
   

 

Guardia d'Onore del Cuore Immacolato di Maria

su :: indietro :: avanti